Grazia Nidasio e il fumetto rivoluzionario

Lo scorso 9 novembre il Comune di Certosa di Pavia ha intitolato a Grazia Nidasio il piazzale antistante al Monastero di Santa Maria delle Grazie, la Certosa di Pavia, storico complesso monumentale che comprende un monastero e un santuario. Indimenticabile per talento e generosità creativa, Grazia Nidasio è stata una figura centrale del mondo editoriale e del fumetto italiano. In occasione dell'intitolazione della piazza riproponiamo il colloquio di Grazia Nidasio con Federico Maggioni, suo grande amico ed estimatore, pubblicato su LiBeR 71: un dialogo ironico e lucido dove, tra le altre cose, si parla del fumetto come di un prodotto rivoluzionario.

1999-2013, LiBeRWEB Idest srl, Villa Montalvo - Via di Limite, 15 - 50013 Campi Bisenzio (FI) - Tel. 0039 055.89.66.577 liberweb@idest.net - http://www.liberweb.it/