L'albero al centro del mondo

 

Una famiglia come tante: madre in carriera, padre negoziante, tre figli maschi che devono sbrigarsela da soli. Sono Donovan, Marnus e Adrian, di 15, 12 e 9 anni: Donovan è palestrato, studia poco, le ragazze fanno la fila per lui; Adrian è un genio degli affari; Marnus è normale e per questo invisibile. Un giorno una ragazza gli chiede una firma su una petizione per salvare un albero che dovrebbe essere abbattuto: Marnus è incerto, ma Leyla è bionda, luminosa, determinata…
Potrebbe capitare a ognuno dei nostri ragazzi. L'autore racconta come affronta la vita di ogni giorno un adolescente: passo dopo passo, vediamo Marnus combattere, disobbedire ai genitori, prendere posizione, scoprire se stesso e nuovi valori, nuovi orizzonti. Leyla non combatte una battaglia ambientalista, combatte solo per il “suo” albero, quello dove ha imparato ad arrampicarsi, quello che ha sul tronco un cuore intagliato con le iniziali dei genitori. Marnus si ritroverà su quell'albero con lei e nessuno si azzarderà ad abbatterlo con i ragazzi sopra, anzi ci saranno insospettate solidarietà: dalla vecchietta bizzarra con i capelli rosa, al guardiano del circolo delle bocce, a un gruppo di studenti hippy folcloristici e confusionari…
In un momento in cui il mondo si riscopre ambientalista per lo slancio di una sconosciuta ragazzina svedese e il Nobel va al premier etiope che ha piantato tre milioni di alberi, sembra si voglia cavalcare l'argomento di moda. E invece no. Questa è solo la storia di un’adolescenza difficile, di una ragazzina che ha visto suo padre sparire trascinato da un nuovo amore e sua madre darsi per vinta e in questo modo chiede aiuto.
L’autore è uno scrittore per ragazzi che ha all’attivo 140 titoli e oltre un milione di copie vendute: è un africaner, giornalista, blogger e traduttore. Vive a Bloemfontein, in Sudafrica. Questa alla fine è la vera sorpresa. Può essere il primo passo per scoprire un’Africa diversa dai luoghi comuni. Tanto più che questo è un libro che si legge volentieri, ha ritmi giusti, buona grafica, carta piacevole, rilegatura cartonata, ma finalmente leggera… Al solito l’editore potrebbe raccontare di più nel risvolto di copertina, ma forse è una scelta anche questa.

Teresa Buongiorno

L'albero al centro del mondo (da LiBeR 125)
Jaco Jacobs, ill. di JimTierney;
trad. di M. Mercuriali
Rizzoli, 2019, 188 p.
€ 15,00 ; Età: da 10 anni

 

1999-2013, LiBeRWEB Idest srl, Villa Montalvo - Via di Limite, 15 - 50013 Campi Bisenzio (FI) - Tel. 0039 055.89.66.577 liberweb@idest.net - http://www.liberweb.it/