I canali di LiBeRWEB: editori  |  biblioteche  |  librerie  |  libri&ragazzi
Copertina dell'ultimo numero di LiBeR - Fare clic per visualizzare la presentazione
Servizi LiBeR
Schede Novità
Rubriche e argomenti
di letteratura per ragazzi
Speciale
Saggio leggere
Gli indirizzari
I sondaggi di LiBeR
Produzione editoriale
La guida Librazzi
Logo - fai clic per visualizzare Guida Librazzi
 zoom editoria  progetto del mese  la cassetta degli attrezzi segnali di lettura
 scelti per voi

Vengono segnalate notizie che interessano il mondo della lettura e dei libri per bambini e ragazzi, selezionate fra quelle pervenute alla redazione di LiBeRWEB. Per segnalare una notizia scrivi a: liberweb@idest.net


Bookmark and Share
[ 21 Marzo 2018 ] Se dico no è NO
Un libro di Annamaria Piccione, illustrato da Viola Gesmundo per Matilda Editrice

Il divertente racconto del piccolo Nico da cui emerge quanto sia importante non rinunciare alla propria unicità e autenticità. Non è un libro che induce alla disobbedienza ma che invita a riflettere sull'importanza di non rinunciare ai propri desideri più profondi.

Di Annamaria Piccione, illustrato da Viola Gesmundo
36 pagine, copertina cartonata, 12 euro

È importante guidare bambini e bambine ad avere una voce forte e chiara sui propri diritti, sia affinché nessuno approfitti di loro, sia perché in futuro non diventino adulti/e che approfitteranno degli altri.
Altrettanto fondamentale è insegnare sin da piccoli/e che può essere giusto dire NO quando qualcuno vuol decidere sulla loro vita senza tener conto dei loro desideri; a maggior ragione se e quando queste decisioni non sono supportate da validi motivi ma condizionate da idee stereotipate.
I grandi, i genitori in particolare, hanno il dovere di guidare i/le figli/e nelle scelte, ma ciò non significa che devono sostituirsi a loro. Devono consigliare sì in base alla propria esperienza, ma con la consapevolezza che non sempre ciò che ritengono “giusto” per loro lo sia anche per i propri figli. Ogni genitore (o insegnante) dovrebbe poi sempre fare i conti con i propri pregiudizi e idee stereotipate, in modo da superarli e non trasmetterli a chi rischia di esserne suggestionato per sempre.
Ancora più importante è che i bambini e le bambine comprendano la libertà affettiva e di relazione. Non devono cioè sentirsi obbligati ad abbracciare chiunque, ma devono anche capire che una loro dimostrazione di affetto invade la sfera personale di un altro o di un’altra e che dunque deve essere gradita: l'importanza del consenso va acquisita sin dalla prima infanzia. Vi sono alcuni (ottusi) atteggiamenti adulti che inficiano i rapporti tra bambini e bambine, sessualizzando l’amicizia sin dai primi anni. Frasi come “Lo fa perché gli piaci” o “Scommetto che gli piaci” o “ce l'hai il fidanzato/a?” inculcano stereotipi dai quali non sarà facile liberarsi.

Dire NO non si traduce dunque in egoismo o rifiuto di relazione, ma in consapevolezza e coscienza di sé: non è possibile instaurare rapporti armoniosi con gli altri se prima non si crea armonia in se stessi.  
Il racconto è di Annamaria Piccione e le illustrazioni sono dell'architetta Viola Gesmundo.

Dice Donatella Caione, responsabile di Matilda Editrice: "Ci sta molto a cuore l'empowering delle bambine. In questa linea editoriale rientra questo libro che evidenzia come a volte sia importante dire No: quando qualcuno/a vuol decidere per noi, che si tratti di cosa indossare o chi baciare o che strumento musicale suonare o a quale facoltà inscriversi. Più spesso sono bambine e donne a non saper dire No. Nella grande famiglia di donne narrata in questo libro dall'unico maschietto ci sono donne più anziane che hanno imparato a dire No solo con gli anni e l'esperienza e che insegnano la bellezza della "disobbedienza giusta" alle/i giovani. Per insegnare a bambini e bambine che nessuno deve decidere per noi, nessuno deve impedirci di realizzare i nostri desideri più profondi. Un libro che incarna lo spirito ribelle ed assolutamente antiautoritario della casa editrice Matilda (che non a caso prende il nome da una grande piccola protagonista molto brava nella "disobbedienza giusta").
Educare a dire sempre Sì ha conseguenze anche in adolescenza ed età adulta, ha detto probabilmente sempre sì una donna vittima di violenza domestica. Insegnare l'importanza del consenso a bambine e bambini è importante, sia per chi deve manifestarlo che per chi deve saper prenderne atto."

Se dico no è NO uscirà per la Fiera del libro di Bologna a fine marzo e sarà successivamente disponibile in libreria.

Informazioni:
Donatella Caione - Matilda Editrice
editricemol@gmail.com

[ Notizie recenti ]  
Tre pezzi forti in arrivo   |   Novità di Carlo Gallucci Editore...
L’incredibile viaggio di Topo Postino   |   Il nuovo albo di Marianne Dubuc da Orecchio acerbo...
Dylan fa il maestro, di Guy Parker-Rees   |   Quarto titolo della collana Le avventure di Dylan de Le rane Interlinea...
E voi come vivrete?   |   Il romanzo di Genzaburo Yoshino in libreria per Kappalab...
Murail, Tiraboschi, D'Adamo   |   Le novità bambini e YA di settembre Giunti Editore...
Sacha e Tomcrouz vol. 1 - I vichinghi   |   Una nuova uscita della collana BaBAO di Bao Publishing...
Feltrinelli   |   Novità ragazzi di settembre...
De Agostini Ragazzi e Kids   |   Le proposte per settembre 2019...
Tante guide per esplorare la Natura   |   Novità di Carlo Gallucci Editore...
Greta e le altre. Un pianeta da salvare   |   Nuovo libro di Fulvia Degl'Innocenti e Francesca Rizzato per Settenove...
 
Nuova ed.
Twitter
LiBeR su Facebook

LiBeR su Facebook
Servizi di LiBeRWEB
Convegni
Iniziative del Centro regionale di servizi per le biblioteche per ragazzi di Campi Bisenzio
Elenco delle iniziative
Iscrizioni on-line
Newsletter
Logo Newsletter
La newsletter mensile che puoi ricevere gratuitamente nella tua casella di posta elettronica
Archivio delle newsletter

Iscriviti alla newsletter