I canali di LiBeRWEB: editori  |  biblioteche  |  librerie  |  libri&ragazzi
Copertina dell'ultimo numero di LiBeR - Fare clic per visualizzare la presentazione
Servizi LiBeR
Schede Novità
Rubriche e argomenti
di letteratura per ragazzi
Speciale
Saggio leggere
Gli indirizzari
I sondaggi di LiBeR
Produzione editoriale
La guida Librazzi
Logo - fai clic per visualizzare Guida Librazzi
  Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa
Le doppie notti dei tigli – Corso tenuto da Antonio Faeti, Bologna, ottobre 2009 - maggio 2010

Lezione 4 – Kim
Kim (1901)  
di Rudyard Kipling, 1865-1936


L'adolescenza di Kimball O'Hara, che tutti credono Kim, un mendicante indiano, mentre è il figlio di un sergente di un reggimento irlandese, trascorre come le adolescenze sognate da tanti ragazzi. Vive infatti due vite, diverse e anzi tra loro opposte, così come tanti giovanissimi saprebbero vivere se ne avessero un'occasione. E' diligente scolaro nel collegio di San Xavier dove si prepara, quasi anticipando 007, a diventare una eccellente spia al servizio dell'impero britannico. Ma è anche il fedelissimo chela, cioè il servitore, del Lama con cui percorre l'India.
Si sa che il desiderio di possedere più di una identità è uno dei tratti connotativi dell'adolescenza, ma Kipling ha saputo – come nessuno – dare a questa complessa esigenza un premio inedito, sapiente, ammiccante, perché il suo Kim ondeggia felice tra le due culture tra loro tanto diverse e non soffre mai per le contraddizioni che comunque deve incontrare. L'antica saggezza del Lama lo avvince, lo fa essere rispettoso e alacre nel servire quel santo uomo che ammira e a cui vuole bene, ma il Grande Gioco, la trama spionistica di cui è partecipe con Mahabub-Alì, il mercante di cavalli, sembra poter essere la sua definitiva scelta di vita.
Sono ben pochi i libri che abbiano, per oltre un secolo, conservato una freschezza e un'attualità così ricche di implicazioni e di riflessioni. Kim vive, tutta intera, proprio la nostra complessità e trasmette, al di là del divertimento e dell'eccitazione, tanti impulsi a riflettere, a confrontare, a mediare. Nella grande strada che il Lama e il ragazzo percorrono, è doveroso individuare il percorso esistenziale che si può offrire alla riflessione degli adolescenti di oggi. Si può sorridere alla vita anche elemosinando nei rumorosi mercati per un sant'uomo, e non si è schiacciati dalle contraddizioni quando si osserva il mondo con l'occhio acuto di Kim.

L'artista di riferimento è Hugo Pratt 
Nuova ed.
Twitter
LiBeR su Facebook

LiBeR su Facebook
Servizi di LiBeRWEB
Convegni
Iniziative del Centro regionale di servizi per le biblioteche per ragazzi di Campi Bisenzio
Elenco delle iniziative
Iscrizioni on-line
Newsletter
Logo Newsletter
La newsletter mensile che puoi ricevere gratuitamente nella tua casella di posta elettronica
Archivio delle newsletter

Iscriviti alla newsletter