I canali di LiBeRWEB: editori  |  biblioteche  |  librerie  |  libri&ragazzi
Copertina dell'ultimo numero di LiBeR - Fare clic per visualizzare la presentazione
Servizi LiBeR
Schede Novità
Rubriche e argomenti
di letteratura per ragazzi
Speciale
Saggio leggere
Gli indirizzari
I sondaggi di LiBeR
Produzione editoriale
La guida Librazzi
Logo - fai clic per visualizzare Guida Librazzi
Indici di LiBeR - Indice per fascicoli - La valutazione dei libri per ragazzi
  Stampa la pagina corrente  Mostra la mappa

La valutazione dei libri per ragazzi

La produzione editoriale per bambini e ragazzi in Italia è cresciuta a ritmi vertiginosi, creando non pochi problemi di “bussola” agli addetti ai lavori. Le stellette attribuite da LiBeR e LiBeR Database hanno lo scopo di facilitare la loro attività selettiva con una prima valutazione sommaria. 


In LiBeR e LiBeR Database tutte le segnalazioni delle novità librarie per bambini e ragazzi sono accompagnate da una valutazione di ogni documento, orientata a indicare quanto ogni pubblicazione “prometta” al lettore, in termini d’interesse e di attenzione critica.
Il giudizio è espresso con una serie di stelle.
Da marzo 2011, in corrispondenza dell'uscita del numero 90 di LiBeR, il sistema di valutazione è stato modificato da 4 a 5 stelle:

***** Da non perdere
**** Molto interessante
*** Meritevole di attenzione
** Di scarso interesse
* Di nessun interesse

L'attuale sistema di valutazione a 5 stelle riguarda di fatto tutte le pubblicazioni per ragazzi pubblicate dal 2010 in poi. Per le precedenti - salvo un lavoro di revisione in corso - è rimasto il sistema a 4 stelle.
La valutazione è il frutto di un lavoro collegiale svolto dallo staff di documentalisti che dal 1987 analizza la produzione editoriale del settore e dalla direzione di LiBeR. È quindi il completamento di un impegno ispirato alla completezza e alla tempestività del controllo bibliografico, alla scientificità e all’ampiezza del recupero delle informazioni.
Un impegno fondato su un rapporto corretto con la tradizione biblioteconomica, della quale in LiBeR Database sono state assunte le tecniche descrittive, di analisi, d’indicizzazione, di rappresentazione del contenuto, a garanzia di scientificità, omogeneità e capacità di recupero, soprattutto per il riferimento a standard internazionali. Accanto a questa componente documentaria, nella politica editoriale di LiBeR non sono mancati contributi selettivi e di orientamento, che insieme alle bibliografie e ai percorsi di lettura hanno fatto risultare, sulla base del giudizio di esperti o di lavori sperimentali, le proposte di qualità, dando alle opere più significative lo spazio che meritano, ma anche rilevando prodotti e operazioni scadenti o discutibili.
Nella valutazione espressa attualmente con le stellette, pur sommaria e volta a fornire solo un’indicazione di massima della qualità delle singole novità editoriali, si riassume così una lunga esperienza che ha sempre avuto come punto di riferimento una rete di solide e competenti collaborazioni critiche, nonché il confronto con gli utenti e i loro gusti assicurato dal rapporto con la Biblioteca Gianni Rodari di Campi Bisenzio - che ha promosso LiBeR - e misurato con gli annuali sondaggi sulle preferenze di lettura.
La valutazione di LiBeR e LiBeR Database non riguarda solo la qualità del testo delle opere, ma prende in considerazione un insieme di fattori che caratterizzano il prodotto editoriale. Sono infatti oggetto di valutazione:
- l’opera, ovvero la creazione intellettuale o artistica (testi, illustrazioni, ecc.)
- le diverse espressioni dell’opera (versioni o modificazioni)
- le soluzioni “editoriali” (veste grafica, soluzioni tipografiche, ecc.)

Gli obiettivi della valutazione offerta da LiBeR e LiBeR Database
Scopo della valutazione di LiBeR, basata su un criterio non selettivo bensì esteso all’intera produzione del settore, è dunque quello di facilitare — con una segnalazione orientativa, alla quale dovrà necessariamente seguire una lettura delle opere — i molti operatori impegnati nel difficile compito di seguire la produzione editoriale per compiere acquisti e scelte di lettura.
Per questo la valutazione non è limitata alla segnalazione dell’eccellenza dei prodotti, ma si applica a tutte le novità librarie, per segnalare anche lo “scarso interesse” di molti libri indirizzati a bambini e ragazzi.

Un'applicazione concreta

Almeno questi!, la bibliografia di base realizzata per il Centro regionale di servizi per le biblioteche per ragazzi promosso dalla Regione Toscana e dal Comune di Campi Bisenzio e attivo presso la Biblioteca di Villa Montalvo è basata su una scelta qualitativa, che fa riferimento alle valutazioni di LiBeR e LiBeR Database.

Con LiBeR Database è possibile effettuare ricerche di tutti i libri per bambini e ragazzi in base alla valutazione

 
Nuova ed.
Twitter
LiBeR su Facebook

LiBeR su Facebook
Servizi di LiBeRWEB
Convegni
Iniziative del Centro regionale di servizi per le biblioteche per ragazzi di Campi Bisenzio
Elenco delle iniziative
Iscrizioni on-line
Newsletter
Logo Newsletter
La newsletter mensile che puoi ricevere gratuitamente nella tua casella di posta elettronica
Archivio delle newsletter

Iscriviti alla newsletter