Bookmark and Share
[ 14 Giugno 2019 ] LupoGuido
Novità di giugno

Il mese di giugno porta con sé due novità: una dedicata ai primi lettori alla ricerca di un testo leggero, divertente e ricco di trovate fantasiose, l'altra che vede il ritorno, in una veste completamente rinnovata, di un grande autore come Tomi Ungerer.

IL PICCOLO LUPO PERCHÉ
Sylvia Englert
Traduzione di Valentina Freschi
14,5 x 21,5 cm – cartonato – 112 pagine, illustrazioni a colori
€ 14 – 978 88 8581 015 0
A PARTIRE DAI 6 ANNI
A Finn piace andare a scuola... peccato per tutta quella noiosissima strada da fare per raggiungerla!
D’improvviso però il percorso si fa più interessante quando, un giorno, si imbatte in un lupetto che inizia ad accompagnarlo e a tempestarlo di curiose domande: non per niente è un Lupo Perché!
Per fortuna Finn è un grande inventore di storie e gli fornisce tutte le risposte sul perché le persone hanno solo due braccia e non tre, sul perché non crescono polpette sugli alberi, su cosa sia una mezza sorella, sul perché gli squali portano fortuna (soprattutto quelli di lago!) e molto altro ancora.
Storie fantasiose ed esilaranti per assecondare l’interesse di tutti i bambini curiosi, alla ricerca dei loro perché.

EMIL
Il polpo gentile
Tomi Ungerer
20 x 27 cm – cartonato – 32 pagine, illustrazioni a colori
€ 15 – 978 88 8581 017 4
A PARTIRE DAI 3 ANNI
Quando Capitan Samovar viene attaccato da uno squalo, Emil arriva in suo aiuto. Come ringraziamento per avergli salvato la vita, il capitano lo invita a stare a casa sua. Ben presto però ad Emil viene nostalgia per il suo mare, così decide di colmarla lavorando come bagnino in spiaggia. Lì insegna ai bambini a nuotare, soccorre i bagnanti in difficoltà e intrattiene tutti con la sua straordinaria capacità di creare forme diverse con i suoi tentacoli. Un giorno Emil scopre una banda di ladri in mare e, affrontandola con un coraggio, la consegna alla polizia. Dopo tutte queste avventure, il polpo decide di tornare alla sua vita in fondo al mare, dove il capitano Samovar, grazie al suo scafandro, lo va spesso a trovare, ricordandoci che l’Amicizia, quella vera, non ha confini.

Informazioni:
Uffico Stampa LupoGuido
Virginia Portioli - virginia@lupoguido.it