Bookmark and Share
[ 06 Marzo 2019 ] Io non lo odio
Da Matilda Editrice un romanzo per preadolescenti di Giuliana Facchini

Un romanzo per adolescenti e preadolescenti per riflettere sulle relazioni sentimentali, sull'amicizia, sull'acquisizione di consapevolezza.

La sedicenne Clare subisce una forma di violenza che non colpisce fisicamente ma è altrettanto insistente e pervicace, tale da devastare particolarmente l’autostima di chi la subisce. Conosce Davide, bello e di successo, e fra loro nasce una storia. Ma non scoppia l’amore e Clare in breve tempo mette fine alla relazione. Lui però non la prende bene perché non accetta di essere lasciato e attua una sottile vendetta che si compie nel farle il vuoto intorno.

Io non lo odio
di Giuliana Facchini
Copertina di Antonio Boffa
112 pagine, 8 euro.
ISBN: 978-88-99908-19-5

Clare ha con Davide una breve relazione poi decide di lasciarlo anche perchè non sopporta i suoi tentativi di controllarla e manipolarla. Lui però non accetta di essere lasciato. Lui che è bello, bravo, popolare. Cosa fa allora? Le fa il vuoto intorno, si mette con una delle sue migliori amiche, si insinua nella band di cui Clare fa parte finchè lei non ne esce, diffonde strane voci su di lei fino a provocare il suo isolamento pure sui social network. Anche la mamma non riesce a comprendere perché lei l'abbia lasciato e il suo amico del cuore è a studiare negli Stati Uniti... troppo lontano.
Ma Clare in qualche modo trova la forza per reagire, anche grazie all'aiuto,  che non si sarebbe mai aspettato,del fratello minore e nel romanzo racconta l'anno terribile appena vissuto al suo caro amico, rientrato dagli Usa. Il presente, con la ritrovata serenità, si alterna ai flasback attraverso cui rivive i momenti difficili che ha attraversato.
Non era facile per lei raccontare la violenza mentre la subiva, una violenza invisibile, incomprensibile agli occhi delle altre persone, agita da qualcuno che appariva come il ragazzo perfetto. Non è facile per tante giovani donne riconoscere e poi raccontare la violenza quando questa non provoca lividi e ferite visibili, anche perchè di questo tipo di violenze si parla molto poco nonostante siano molto frequenti e diffuse.
Secondo l'Istat In Italia sono oltre 8,3 milioni (dati del 2017) le donne vittime di violenza psicologica (4 donne du 10) e fra queste sono moltissime le adolescenti. E' indispensabile dunque che i/le giovani siano sensibilizzate/i su questo tema.

Io non lo odio sarà disponibile in libreria a fine marzo 2019.

Informazioni:
Donatella Caione - Matilda Editrice
editricemol@gmail.com