Bookmark and Share
[ 17 Luglio 2017 ] Oro
M.A. Marcel | Feltrinelli, 2016
“Un amico può cambiarti la vita?” È questa la domanda chiave di questo intenso romanzo, che già cattura per la veste grafica: una preziosa copertina sulla quale Lena, la giovane protagonista, guarda come in uno specchio a Oro, l’amico segreto e misterioso che appare una notte nel suo armadio
Il rischio di amare e di essere amati
Oro
Marcel A. Marcel; trad. di R. Belletti
Feltrinelli, 2016, 267 p.
(Feltrinelli UP)
€ 15,00 ; Età: da 13 anni

“Un amico può cambiarti la vita?” È questa la domanda chiave di questo intenso romanzo, che già cattura per la veste grafica: una preziosa copertina sulla quale Lena, la giovane protagonista, guarda come in uno specchio a Oro, l’amico segreto e misterioso che appare una notte nel suo armadio, ed è visibile solo a lei.
Il titolo è un palindromo la cui O iniziale contiene l’immagine di Lena, la finale quella di Oro, e la cui lettura, in un senso o nell’altro, rinvia alle due anime della protagonista.
Perché, chi è Oro? Il nome stesso svela quanto sia preziosa per Lena questa misteriosa presenza, che rappresenta la luce nel buio in cui la ragazzina si sta muovendo, il lato luminoso della sua personalità, soffocata dalle esperienze dolorose della sua pur breve esistenza. Cresciuta in orfanotrofio, rifiutata da diverse famiglie, Lena non riesce, e non vuole, fidarsi più di nessuno. È convinta che l’amore non esista, e quando Vanda e Roman la accolgono nella loro stravagante famiglia, composta da cinque figli adottivi, ognuno con una storia particolare, Lena si chiude a riccio nel suo guscio silenzioso. E anche se il sorriso di Vanda è sincero e affettuoso, le premure di Roman costanti e non invadenti, l’accoglienza dei fratelli spontanea sebbene a volte fastidiosa, Lena decide di non lasciarsi coinvolgere, di non affezionarsi, di non coltivare sogni per non andare incontro a nuove delusioni. Nonostante le sue resistenze, la nuova famiglia inizia ad aprire un varco nel muro dietro il quale Lena si protegge, facendole gradualmente sentire un senso di appartenenza. In questo non facile percorso, sarà proprio Oro a spingerla a uscire allo scoperto e ad accettare il rischio di essere amata e di amare. Solo allora Lena riuscirà a sentirsi finalmente a casa, al posto giusto, con le persone giuste.
Vincitore in Polonia dell’IBBY Literary Prize for The Best Novel for Young 2012, il romanzo convince per l’approfondita caratterizzazione umana e psicologica dei personaggi, e va ad arricchire con un nuovo e significativo titolo la collana UP di Feltrinelli dedicata ai giovani adulti.

Gabriela Zucchini
(da LiBeR 114)